mercoledì 30 settembre 2015

Anno Domini 2015

Spulciando le notizie del Corriere non ho potuto fare a meno di notare le foto del funerale di Pietro Ingrao, storico esponente dell'ala sinistra del Partito Comunista Italiano. 

Quello che trovo vomitevole è che ancora oggi ci sia gente in piazza con il pugno chiuso e la bandiera dell'Unione Sovietica

Faccio veramente fatica a capire

Povera Italia
 



1 commento:

  1. Te lo spiego: quando Occhetto, spaventato dalle folle che abbattevano le statue di Lenin in tutta Europa, dichiarò che il PCI abbandonava il marxismo-leninismo e il riferimento alla rivoluzione russa, non estrasse il Comunismo dalla testa dei comunisti, era solo una operazione di facciata.

    Le persone che vedi qui sono quelle che hanno la faccia di manifestare apertamente quello che tutti gli altri pensano ma non dicono.

    RispondiElimina